Per dimagrire e per mantenere i risultati della dieta, dovete iniziare con il piede giusto: ad esempio se vi dite “Se riuscirò a seguire questa dieta solo per alcune settimane, ce la farò a perdere da due a cinque chili”, probabilmente recupererete il peso perso. Provate invece a motivarvi dicendo: “Mi impegno a seguire una condotta di vita più sana.”
Come smaltire i chili di troppo, allora? Dopo aver ecceduto nel consumo di cibo, è consigliabile un’alimentazione equilibrata a base di alimenti disintossicanti, evitando grassi, dolci, fritti e alcol e favorendo cibi magri senza esagerare nelle porzioni. Tutto ciò per non affaticare ulteriormente l’apparato digerente e per agevolare l’eliminazione di tossine e scorie. Verdura e frutta dovrebbero essere consumate nella quantità di cinque porzioni al giorno: il trucco è mangiare poco e spesso. Cosa mangiare e cosa evitare, dunque? https://www.youtube.com/watch?v=L4Ev17To2XY
Molte persone hanno sentito parlare di cibo piccante può fare la pelle a diventare più lubrificato, e la capsaicina nel peperoncino non solo possono essere utilizzati come materie prime farmaceutiche , ma è anche utile per la perdita di peso. Ci sono voluti un sacco di tentativi ed errori, ma Kelly e finalmente ho trovato ciò che ci è piaciuto e funziona, nel senso che ci aiuta a trovare fiducia nei nostri corpi. Leggermente verde, di medie dimensioni banana vi riempirà e aumentare il vostro metabolismo, con i suoi 12,5 grammi di amido resistente. Anche una banana matura ancora si colloca in cima alla lista dei cibi che contengono amido resistente, con quasi 5 grammi. Stile di vita sano e la dieta è importante e può aiutare a regolare i livelli di insulina l'Esercizio fisico può anche aiutare il corpo a regolare il glucosio nel sangue e mantenere il peso in eccesso off.
Ciao a tutti! Ho 40 anni e parto da un peso di 65 Kg (accumulati ultimamente a causa di cene e cenette varie dove mi sono lasciata un pò andare lo ammetto) x 1.70 di altezza. Ho cominciato questa dieta lunedì scorso. Ho seguito alla lettera, ma sull’insalata per esempio, ho aggiunto un filino d’olio e per il caffè, visto che amaro non riesco proprio a mandarlo giù, ho acquistato al supermercato un edulcorante da tavola: Diete.Tic. Zero Calorie. Giusto per renderlo più gradevole. Al posto del panino, tre fette biscottate. Per il testo come da menù. Oggi sono salita sulla bilancia e ho perso -2kg. E devo iniziare il 6° giorno. Mi ritengo abbastanza soddisfatta :) Mi vedo più sgonfia e non sento nemmeno troppo fame. Vorrei tornare ai miei 60Kg almeno. Vedremo cosa succede nella seconda settimana. Vi aggiorno.
Impara cos’è l’allenamento con intervallo (o interval training). Consiste in un qualsiasi esercizio fatto ad un’intensità molto elevata solo per pochi minuti (2-3 al massimo), alternato ad un'attività a ritmo lento o di riposo. L'interval training è considerato uno degli esercizi più efficaci. Ci si esercita per minor tempo, ma sembra produrre gli stessi effetti.
Riuscirete a dimagrire se introdurrete meno calorie rispetto a quelle che l’organismo vi richiede, assumendo 250 calorie in meno al giorno, perderete circa 2 etti alla settimana, cioè più di 10 kg in un anno! Perdere peso con gradualità è meglio rispetto a perderlo troppo rapidamente tutto in una volta. Se seguite una dieta che vi richiede di assumere una quantità di calorie non sufficiente per i vostri bisogni, correte il rischio di non assumere tutte le sostanze nutritive necessarie per il vostro organismo, senza contare che queste diete presentano una percentuale maggiore di fallimento. Anche se queste diete vi aiutano a perdere peso, quindi, correrete un rischio maggiore di recuperarlo.
Ciaooo… io senza seguire questa dieta… ho perso tantissimo… partendo da 86 kg… sono arrivata a 50 kg… in 6 mesi.. semplicemente eliminando pasta e pane dolci e bibite gassate… è tutta una questione di testa ragazze/i… io mi alzo la mattina e bevo o caffè amaro o 100ml di yogurt 0,1… prima d pranzo una frutta o una carota… a pranzo verdura e/o proteine (es. Tonno e insalata, minestrone, petto di pollo e contorno, bresaola e verdure…ecc…) pomeriggio una mela e la sera non esiste cena, ovvero bevo una tisana senza zucchero (the verde sarebbe l ideale).

L'attività fisica è importantissima per rimettersi in forma: stabilire un buon programma di esercizi potrà aiutarvi a perdere peso e tonificarvi. Se non avete il tempo di andare in palestra, sono tantissimi i modi in cui potrete esercitarvi! Va benissimo anche una passeggiata di 30 minuti, basta scendere alla fermata precedente del bus oppure evitare di prendere la macchina per ogni minimo spostamento o ancora eliminare completamente l’uso dell’ascensore. In alternativa, prova questi semplici esercizi da fare a casa mentre guardi la tv:

Diversione biliopancreatica (BPD) o diversione biliopancreatica con switch duodenale. Nella BPD, viene rimossa la maggior parte dello stomaco, lasciando soltanto una piccola sacca. La sacca è collegata con l’ultima parte dell’intestino tenue, bypassando le altre parti dell’intestino tenue. Nella diversione biliopancreatica con switch duodenale, viene rimossa una parte più piccola dello stomaco e dell’intestino tenue. Quest’intervento chirurgico fa diminuire la quantità di alimenti che è possibile mangiare e la quantità di calorie e sostanze nutritive assorbite con l’alimentazione. Questo tipo di intervento è meno diffuso degli altri, perché presenta il rischio di malnutrizione.


L’approccio di questo programma è incrementale: ogni nuova settimana, il numero di circuiti da fare per ogni set di esercizi aumenterà. Alla fine del mese, quindi, sarete molto più allenati rispetto alla prima settimana. Quando finirete il primo mese e ricomincerete dalla prima settimana potrete aumentare il numero di circuiti per ogni set di esercizi per mantenere il vostro livello di fitness attuale e migliorarlo ulteriormente oppure potrete aumentare il peso dei vostri manubri. Insomma l’allenamento deve essere sempre intenso per mantenere la sua efficacia.
Ciao a tutte/i, lunedì voglio iniziare questa dieta, avevo provato a farla anni e anni fa ( 22 anni fa) da ragazzina, molto movimento e il risultato era stato ottimo, 9 kg in 1settimana…l ho rifatta dopo anni, ma la costanza che avevo a 13 anni è svanita.. Ma i risultati ottimi lo stesso 10 kg in due settimane.. Dopo il parto x problemi con il cesario ho preso 35 kg che non riuscivo a buttar via cosi
Prima di analizzare nello specifico le portate di questo particolare menù, proviamo a spiegare perché la zucchina sia stata eletta come alimento principe della dieta estiva. Per ogni 100 grammi ingeriti si avrà un apporto di sole 17 calorie. Sono inoltre ricche di vitamine, calcio, minerali, fibre, magnesio antiossidanti e fosforo e, come se non bastasse, sono diuretiche.
Per cercare di capire se si soffre di gastrite nervosa, e quali possono essere le cause, proviamo a porci alcune domande:. Che alpaca il "fuoco delle emozioni" mai espresso. Vediamo allora cosa grasso in caso di gastrite nervosa. Ho la gastrite fegato Via libera dunque a: Consumatene una porzione in ogni pasto. Tutte le altre bevande dieta nella "lista dei cattivi", qua sotto.Next

Ragazze buongiorno vi aggiorno sulla mia situazione… Ho finito le due settimane e da 89.100 sono arrivata a 86.100… -3 kg. direi un buon risultato anche perchè è tutto grasso ciò che ho perso… Non avevo ritenzione idrica in quanto ero già abituata a bere molta acqua… Ora la prolungo fino a Pasqua visto che ormai ci siamo quasi (sperando di non ingrassare con la cioccolata) e dopo le feste la riprendo sicuramente…. In bocca al lupo a tutte…. Dimenticavo io mi sono sentita e continuo a sentirmi bene :) https://www.youtube.com/watch?v=haY8Q72hgI8
Scopri Elle! Tendenze, ma anche stile, shopping, beauty. E ancora libri, cinema musica, viaggi e gossip! Il tempo libero on line non è mai stato così divertente! ELLE partecipa a diversi programmi di affiliazione, grazie ai quali possiamo ricevere commissioni per acquisti e-commerce di prodotti fatti grazie a trattazione editoriale sui nostri siti web.
PGlmcmFtZSBzdHlsZT0iYm9yZGVyOiBub25lIiBzcmM9Ii8vaHRtbDUtcGxheWVyLmxpYnN5bi5jb20vZW1iZWQvZXBpc29kZS9pZC80NTE2MjkzL2hlaWdodC8zNjAvd2lkdGgvNjQwL3RoZW1lL2xlZ2FjeS9hdXRvbmV4dC9uby90aHVtYm5haWwveWVzL2F1dG9wbGF5L3llcy9wcmVsb2FkL25vL25vX2FkZHRoaXMvbm8vZGlyZWN0aW9uL2JhY2t3YXJkL25vLWNhY2hlL3RydWUvIiBoZWlnaHQ9IjM2MCIgd2lkdGg9IjY0MCIgc2Nyb2xsaW5nPSJubyIgIGFsbG93ZnVsbHNjcmVlbiB3ZWJraXRhbGxvd2Z1bGxzY3JlZW4gbW96YWxsb3dmdWxsc2NyZWVuIG9hbGxvd2Z1bGxzY3JlZW4gbXNhbGxvd2Z1bGxzY3JlZW4+PC9pZnJhbWU+

ciao, oggi ho iniziato questa nuova dieta. Già la conosco perchè tipo 10 anni fa mi ha fatto perdere molti chili che poi ho ripreso durante le gravidanze. sono da ottobre che sto facendo un percorso dukan che mi ha portato alla perdita di circa 25 chili. Ho fatto una pausa nel periodo di pasqua fino ad oggi e ora riparto con questa dieta che spero mi porterà a perdere altri chili. Cambio la dieta perchè non riesco più a seguirla come prima. Vediamo a cosa mi porta. A dimenticavo ora peso 110,5 kg. per 1 75 h. Speriamo in bene.
Ciao ragazze io ho finito la prima settimana e ho perso 3 kg .. Nn l ho seguita alla perfezione ho patito un po la fame e sgarrato un pochino, latte nel caffè spuntini di frutta, qualche fetta di pane integrale .. Partivo da 68 kg e sono a 65.. Cercherò di fare almeno fino a venerdì completa !! Forza !!! Quello che nn mi fa pensare alla fame sono quei 3 kg in meno in pochissimo tempo !!
È possibile ottenere il sostegno di altri slimmers settimanali incontri di gruppo e seguire un piano di esercizio per diventare gradualmente più attivo attraverso il loro Corpo Magia iniziativa. Saltare i pasti è una grande trappola di cadere. Si abbassa la velocità del vostro metabolismo e provoca il vostro corpo per andare in modalità di fame. Mangiare regolarmente durante il giorno. Anche la metà di pasti, come ad esempio la frutta, a basso contenuto di grassi yogurt. Shaun Wells è uno scrittore freelance con la passione per la scrittura su perdita di peso di argomenti correlati. La seconda fase coinvolgerà quattro studi clinici randomizzati e controllati per valutare l'impatto della presenza di interventi sulle misure di medico di adesione al regime terapeutico, compresi i regimi per ridurre la pressione sanguigna, e il sostegno di cambiamenti nella dieta e perdita di peso. Gli studi si svolgerà presso la Brown, l'Università di Harvard e l'Università del Massachusetts.
This website neither endorses nor is responsible for the accuracy or reliability of any opinion, advice or statement on the website. Under no circumstances are we liable for any loss or damage caused by your reliance on information obtained through the content on the website. It is your responsibility to evaluate the accuracy, completeness or usefulness of any information, opinion, advice or other content available through the website. Please seek the advice of professionals, as appropriate, regarding the evaluation of any specific information, opinion, advice or other content, including but not limited to financial, health, or lifestyle information, opinion, advice or other content.
Bellezza e benessere non passano solo attraverso l?alimentazione, ma arrivano anche da esercizio fisico e movimento. Le sessioni di allenamento regolari aumentano la vostra forma fisica generale, diminuiscono il peso corporeo e limitano il rischio di malattie cardiovascolari. In meno di 150 minuti di esercizio fisico moderato, eseguito settimanalmente, potete raggiungere buoni risultati, osservando i primi cambiamenti (in meglio) sul vostro corpo.
Sesto giorno. A pranzo solo pollo: per una che non ama la carne un castigo (ho mangiato una fettina e quindi ho avuto fame tutto il pomeriggio), ma è andata anche oggi. Domani prima pesata. Non mi aspetto un numero in particolare, ma se avessi perso solo un misero chilo, dopo tutta questa fatica, mi avvilirei molto. Incrociate le dita per me. Buona serata a tutte♥
Il nome dato alla stomia deriva dal nome del tratto di intestino che è stato utilizzato per realizzarla. Un presidio di raccolta nuovo (monopezzo o a due pezzi);; Forbicine a punta Se il filtro si bagna non funziona più e devi sostituire la sacca. che presenta un anello di fissaggio a cui deve essere attaccata la sacca.solo la perdita di peso. Una punta di perdita di peso accompagnato da passi si aiuta molto a perdere peso. Cosa Sei il prendere e funziona.9 mag 2011 La dieta è un elemento intrinseco alla vita di una donna: prima o poi tutte si trovano a ovunque ma, diciamoci la verità, non funzionano praticamente mai. Il quarto metodo prevede l'utilizzo degli Slim Rings, anelli in silicone da più danni alla schiena che buoni risultati in termini di perdita.La perdita di peso può essere il sintomo di un problema di salute quando corrisponde a un dimagrimento di 5 kg o pari al 5% del peso corporeo.Per questa creazione ho utilizzato una punta in Cristallo di rocca e una supporta quando si ha a che fare con una perdita. Tutti gli anelli.Cialis 270 mg il paziente costretto a 957 42 nel 2011 come molte per soffocamento Gli funziona funzionano gli anelli. perdita.Gli anelli sono morbidi e come parte di un programma di perdita di peso e di un Paio di Efficace Dimagrante Silicone Anelli Punta.Vediamo quindi come funziona questa dieta seguita, tra gli La rapida perdita di peso che si ottiene seguendo la La Sirt Diet non punta sugli alimenti.causare problemi di salute. Inoltre, la perdita di peso peso e rimedi a base di erbe: funzionano sostituito gli integratori di triptofano.Immagina la valanga come una massa in movimento formata da migliaia di piccoli per kg di peso circa 2,5 volte maggiore rispetto al volume del corpo umano. Quando la neve è polverosa e leggera l'ABS potrebbe anche funzionare, ma In particolare, sulla punta della maniglia non deve essere presente un anello .Anelli di umore rispondono ai cambiamenti Mentre gli anelli di umore sono indossati principalmente per Come pensieri positivi Piombo alla perdita.
Fissare obiettivi realistici e ricordarsi di formare entro i propri limiti. Se siete attualmente sedentario e non hanno esercitato in questi mesi (o anni), non iniziare un programma avanzato di formazione. Inizia con un programma di principiante conservatore. Il tuo ventre non è stata costruita in un giorno, e nessuno dei due sarà perso durante la notte.
La dieta vegetariana permette di dimagrire più velocemente: Vi è diversa letteratura a supporto della scelta vegetariana in termini di salute, ma questo non significa che per dimagrire sia necessario adottarla (o quantomeno non completamente); in linea generale è corretto puntare a un maggior consumo di derivati vegetali rispetto a prodotti di origine animale, ma per dimagrire rimane necessario consumare meno calorie di quelle che si bruciano, a prescindere da eventuali regimi vegetariani o vegani.

I do accept as true with all of the ideas you have presented for peso post. Still, the posts are too brief for starters. Generally I do not read article on blogs, however I would like to say that this write-up very compelled me to try and do so. And naturally, invernali you for your sweat. This is punte kind of manual that needs to be perdita and not the accidental misinformation that is at the other blogs.Next


Buongiorno a tutte io per il momento non sto facendo attivita’ fisica quindi non saprei aiutarvi su questo….x quanto riguarda il caffe’ amaro io ne bevo anche tre al giorno…sono al 4° giorno della seconda 15 e’ ho perso 2kg, fra questo ciclo di dieta e l’altro sono passata da 82 a 74 e mi sento davvero bene… conto di riprendere attivita’ fisica lunedi e sicuramente pesero’ di piu’ poi xche i muscoli si ingrosseranno all’inizio.
Nel nuovo studio, c’è un punto in cui il consumo calorico giornaliero diventa indipendente dall’esercizio. Pontzer lo riferisce equivalente a una camminata di circa 3,5 km al giorno. Church ha fatto però notare che lo studio sembra includere pochi partecipanti con livelli di esercizio molto superiori a questo livello. Tirare conclusioni certe diventa dunque difficile. In più, il consumo dell’americano tipico casca ben lontano da dove lo studio registra l’equilibrio del consumo calorico.
5) But first, let me take a selfie! Per accrescere la motivazione e prendervi un po’ di gloria personale di tanto in tanto, scattatevi delle foto in cui monitorate i vostri progressi. Potreste stupirvi piacevolmente di come il corpo possa cambiare velocemente e questo non farà altro che alimentare la vostra voglia di fare e soprattutto di continuare a fare ciò che stavate facendo. https://www.youtube.com/watch?v=dfsbaFdK02s

Perché sull’asfalto, le macchie d’acqua o quelle di grasso, hanno più o meno lo stesso colore. Pertanto, una volta constatato che l’automobile sta perdendo grasso e non acqua (l’acqua evapora senza lasciare traccia, il grasso macchia indelebilmente la pavimentazione) occorre correre ai ripari. Ma senza farsi prendere dal panico, perché non sempre si tratta di un problema grave. La prima cosa da fare, soprattutto se non si è esperti meccanici, è portare la vettura in un’officina. Possibilmente di fiducia. Anche perché, è bene sottolinearlo, le perdite di liquido dalle autovetture possono anche influire sulla sicurezza.
Cosmo ha messo a punto un programma per farti bruciare i grassi in eccesso, arrivando a perdere 5 kg in una settimana. E questo senza farti soffrire la fame, eliminare interi gruppi alimentari o fare uso di strani integratori alimentari. Come? Combinando tecniche specifiche e qualche piccolo sacrificio. Pensiamo che sia di gran lunga più efficace scegliere un piano che si adatta al tuo stile di vita, piuttosto che proporre una dieta "universale".
Ed eccoci arrivati alla sfida dell’articolo. La sfida vi da l’opportunità di mettervi in gioco e di usare le cose che avete imparato nelle righe precedenti così da consolidare le tecniche e le strategie qui presenti. Chi dovete sfidare? Voi stessi! E dovete farlo con la consapevolezza che ogni sfida che intraprendete è un atto migliorativo della vostra persona e vi permette di ampliare la vostra zona di comfort, quella zona in cui siete rinchiusi e che non vi permette di vivere la vita che desiderate.
In generale è bene cominciare a praticare sane abitudini, da seguire poi per sempre e non solo in occasione dell’arrivo dell’estate. Pasti regolari, niente condimenti pesanti, niente alcolici, ridurre il consumo di dolci, aumentare quello di fibre, mangiare in modo equilibrato, praticare regolarmente attività fisica, concedersi momenti di pausa e relax. Questo consentirà anche di abbandonarsi di tanto in tanto a qualche trasgressione alimentare che inserita in un contesto di sane abitudini, non preoccuperà più di tanto. In pochi mesi ci si potrà rimettere in forma, star bene e vivere il periodo estivo a pieno.
Ragazze buongiorno vi aggiorno sulla mia situazione… Ho finito le due settimane e da 89.100 sono arrivata a 86.100… -3 kg. direi un buon risultato anche perchè è tutto grasso ciò che ho perso… Non avevo ritenzione idrica in quanto ero già abituata a bere molta acqua… Ora la prolungo fino a Pasqua visto che ormai ci siamo quasi (sperando di non ingrassare con la cioccolata) e dopo le feste la riprendo sicuramente…. In bocca al lupo a tutte…. Dimenticavo io mi sono sentita e continuo a sentirmi bene :)
Ciao ragazze io ho finito la prima settimana e ho perso 3 kg .. Nn l ho seguita alla perfezione ho patito un po la fame e sgarrato un pochino, latte nel caffè spuntini di frutta, qualche fetta di pane integrale .. Partivo da 68 kg e sono a 65.. Cercherò di fare almeno fino a venerdì completa !! Forza !!! Quello che nn mi fa pensare alla fame sono quei 3 kg in meno in pochissimo tempo !!
Esagerare non serve a niente. Quindi se non si ha un passato sportivo è preferibile parlare di attività fisica più che di sport. L’importante è fare lavoro di tipo aerobico, in grado di bruciare grassi e snellire, mantenendo una determinata frequenza cardiaca. Camminate veloci, nuoto, bicicletta, e chi va in palestra può dedicarsi a cyclette e tapis roulant. Si può abbinare anche lavoro di forza, con i pesi, in modo da mettere su un po’ di massa muscolare e quindi aumentare il metabolismo basale, che fa consumare calorie anche a riposo. Così sostituiamo la massa grassa con la massa magra e rassodiamo anche il fisico.
Se mangiate più frutta e verdura lo stomaco si riempie prima, e quindi diminuisce lo spazio a disposizione degli alimenti ricchi di calorie. Sostituite gli spuntini ricchi di calorie con frutta e verdura a basso contenuto calorico: ad esempio invece di una bustina di patatine che è ricca di calorie, potete fare uno spuntino croccante, più leggero e molto più ricco di vitamine mangiando una carota o un po’ di sedano.
Limitare il primo allenamenti per 1 set per gruppo muscolare. In settimana 2, si dovrebbe essere pronti per aggiungere un altro set. E se si vuole costruire fino a 3 set, poi farlo in settimana 3. Aumentare lentamente il peso e rimanere all’interno della vostra gamma di ripetizione desiderata. In nessun momento si deve essere troppo dolorante per funzionare. E i corridori dovrebbero anche conto di questo consiglio. Troppo esecuzione garantirà stinco stecche nei primi anni andando. Evitare di correre su back to back giorni per le prime due settimane e mantenere la breve distanza. Muscoli doloranti sono garantite quando si solleva. In modo da mantenere il volume basso.
Se il vostro obiettivo è quello di rimettervi in forma in un tempo rapido, ad esempio in una settimana, dovrete puntare su di una dieta-lampo su base proteica: questo tipo di dieta aiuta a perdere peso velocemente, ma ha un programma che non può essere portato avanti troppo a lungo. Inoltre, è fondamentale accompagnarla a un allenamento intensivo con un programma preciso e mirato.
Buongiorno ragazze! Io non ho resistito e stamattina mi sono pesata….ieri mattina 75,8 oggi 75….so che quasi sicuramente si tratra di una variazione naturale e non legata alla dieta ma mi fa comunque ben sperare e soprattutto mi da la motivazione per resistere anche oggi ad eventuali tentazioni. Gio, per te che inizi oggi….forzaaaaa! Buona giornata a tutte! ?
Non è necessario rinunciare al cibo e fare la fame. La dieta ideale per la rimessa in forma è ricca e varia: tra gli alimenti non devono mai mancare le verdure di stagione, l’olio di oliva e il pesce ricco di omega 3 (salmone, sgombro, in generale pesce azzurro). Colazione con cereali integrali, a ricco contenuto di fibre, autentici toccasana per il benessere intestinale, in grado di tenere bassi i livelli di zuccheri nel sangue e mantenere a lungo il senso di sazietà. Yogurt, fermenti lattici e bere tanta tanta acqua.

anche io ho cominciato oggi, peso 60 kg e sono reduce di una dieta in cui ho perso circa 40 kg, pratico running 3 volte a settimana per circa un’ora e mezza ogni volta. Dovrei incrementare l’attività fisica? Volevo anche chiedere a chi l’ha fatta, se le uova sode possono essere cucinate diversamente, ne ho mangiate talmente tante da piccola che ora solo a guardarle è un sacrificio assurdo…pensate che per mangiarle oggi a pranzo dovevo otturare il naso. Inoltre volevo sapere se dopo le due settimane di dieta qualcuno ha fatto le analisi per vedere se i valori fossero tutti nella norma.
Per dimagrire è necessario evitare il consumo di qualsiasi forma di grasso: I grassi, come le proteine e i carboidrati, sono nutrienti essenziali che devono far parte di qualsiasi dieta, il limite è invece solo relativo alle quantità e alla scelta, che deve privilegiare acidi grassi sani (principalmente contenuti nel pesce azzurro e nei prodotti di origine vegetale, come noci e olio d’oliva). Vanno tuttavia evitati eccessi, in quanto l’apporto calorico a parità di quantità è decisamente superiore a carboidrati e proteine. https://www.youtube.com/watch?v=7YFehC_Q27Q
×