Il nostro pancreas crea un ormone chiamato insulina che trasporta zucchero nel sangue nelle cellule del nostro corpo dove viene utilizzato per produrre energia. Quando mangiamo cereali raffinati, a cui sono state strappate via la maggior parte delle fibre, lo zucchero, o altri alimenti ricchi di carboidrati... essi sono rapidamente trasformati in glucosio. Quindi il pancreas, per produrre l'insulina necessaria per tutto questo zucchero, inizia a lavorare il doppio del necessario.
Ciao Rossella, hai pienamente ragione,oggi mi sono pesata e ho perso 3 kg in una settimana.niente male.penso e spero non siano soltanto liquidi anche perché sto facendo palestra 3 volte alla settimana e tapis roulant ogni giorno per mezz’ora alternando corsa a camminata .sono contenta dei risultati e pensare che un giorno ho mangiato pasta a pranzo perché il mio organismo me lo ha richiesto…. oggi ho iniziatto la 2 settimana ,m sto impegnando seriamente ….coraggio a tutte…ce la faremo :) https://www.youtube.com/watch?v=dzWc0JTsPhg
Le verdure potranno essere mangiate al vapore o crude senza olio e a volontà: queste sono, infatti, ricche di vitamine, minerali e fibre. Le proprietà benefiche di carciofi e asparagi ti consentiranno di tornare in linea e in salute, depurando l’organismo ed eliminando i liquidi in eccesso: i carciofi possono essere consumati sia crudi – nelle insalate - che bolliti. I finocchi stimolano la funzionalità dell’intestino e vantano un effetto diuretico, oltre a contenere pochissime calorie.
Buongiorno….ciao Gabi….io oggi 500 in piu… ho mal di stomaco e mi sento gonfia…ieri sera ho mangiato tre fettine di carne piccole con l’isalata e le ho divorate avevo tanta fame… e oggi e’ cosi… domani ultimo giorno chiusura del ciclo dei 15 giorni e cmq che siano 6 o 7 kg sono cmq contenta…sabato riposo…domenica inizio secondo ciclo… x quest’estate devo essere al top… baci a tutte.

Ciao ragazze il 21 ho terminato la dieta e il 24 ho iniziato ad avere delle perdite ematiche il cosiddetto spotting . Non so se è da associare allo stress della dieta ,perché potrebbe essere in quanto faccio molta ginnastica , un’ora ogni giorno eccetto la domenica … ma appena finiranno queste perdite m farò il pap test per vedere un po i risultati . Ciao ciao a tutte
Una delle più perniciose influenze dietetiche sulla vostra perdita di peso obiettivi è il fruttosio, che si nasconde in molti alimenti trasformati e bevande, può essere quasi impossibile da evitare a meno che non si altera il vostro shopping e abitudini di cottura. Da evitare gli alimenti trasformati, in generale, e concentrandosi invece su tutto, preferibilmente coltivati localmente alimenti biologici, cucinati a casa, si può aggirare uno dei più grandi alimentari ostacoli che c'è oggi. Si potrebbe avere una diversa cox a Espressioni credono nella personalizzazione di qualcosa SOLO per il client, il targeting solo ciò di cui ha bisogno, non di meno, non di più.
Recently we reported a botanical composition designated as UP a proprietary blend of two bioflavonoid standardized extracts from the heartwood of Acacia catechu and root bark of Morus alba with invernali and anti-inflammatory effects [ punte ]. UP peso in Collectively, these findings suggest that UP may be considered for OA management. Previously we have also documented that UP consists primarily of baicalin from Scutellaria baicalensis and catechin from Acacia catechu to possess activities suggestive of benefit in OA including perdita dual inhibition of COX and LOX Burnett et al.Next
La dieta del limone è efficace, certo, e oltre a sgonfiare, drenare, far dimagrire e combattere la cellulite, rigenera e depura l'organismo, ma bisogna fare attenzione alle controindicazioni: è una dieta molto severa, come dicevamo, e non deve andare oltre un mese. Come tutte le diete rigide, non funziona più non appena si smette di seguirla, e si tende a riprendere i chili persi sbilanciando i valori nell'organismo. È una dieta poco varia, che privilegia solo carni bianche, pesce magro (sempre lessati o alla griglia), frutta e verdura, e può quindi annoiare presto creando stanchezza cronica, bassa concentrazione, malumore. È uno dei tanti motivi per cui va seguita per poco tempo. Ti consigliamo innanzitutto di consultare un esperto nutrizionista o il medico di fiducia se vuoi seguire questa dieta, e comunque se vuoi semplicemente perdere peso velocemente, ed essere pronta per la prova costume, o per infilare di nuovo i tuoi jeans preferiti, sarà sufficiente seguire questa dieta per 7 giorni, perché darà i suoi risultati, e comunque non oltre le 2 settimane.
Dopo le prime 2 settimane puoi introdurre i primi esercizi per definire e scolpire gli addominali. Prima però verifica che la distasi dei retti addominali si sia parzialmente richiusa. La distasi è la separazione dei muscoli addominali che avviene naturalmente durante la gravidanza. Se così non fosse, meglio aspettare ancora qualche settimana. Se hai avuto un parto cesareo aspetta di aver tolto i punti e assicurati che la ferita sia rimarginata. In ogni caso non strafare. Inizia con pochi esercizi per poi aumentare gradualmente. Il consiglio è di interpellare un esperto che ti sappia guidare.  

Funziona così: il giorno ON inizia con una normale cena bilanciata da consumare fra le 7 e le 10 di sera. Poi si va a dormire, si fa una colazione e un pranzo very light e si consuma un pasto serale non oltre le 24 ore rispetto a quello precedente. Il giorno dopo (il day OFF) si può avere un'alimentazione normale. Si continua così per una settimana stando attente però che i giorni in cui si sta a regime non superino il numero di tre. Per intenderci: lunedì ON, martedì OFF, mercoledì ON, giovedì OFF, venerdì ON, sabato e domenica OFF.
Dopo le feste, per ottenere dei buoni risultati, è necessario limitare le proteine animali e i grassi, sostituendo la carne – in special modo, quella rossa – con legumi e verdure, oppure con carne bianca e pesce cotti al vapore. Le uova andrebbero, invece, ridotte a una alla settimana, per diminuire i livelli del colesterolo cattivo nel sangue. Naturalmente, zuccheri, dolci, alcolici e piatti elaborati e calorici vanno assolutamente evitati: per la voglia di dolce, è possibile ricorrere alla frutta o, al massimo, a un quadretto di cioccolato fondente.
Ciao a tutte, io e il mio ragazzo abbiamo iniziato lunedì. Noi veniamo dalla dieta Dukan con cui io avevo perso 30kg e lui 10, poi per vari motivi io ne ho ripresi una decina e lui due e quindi abbiamo deciso di provare la linea dura :-). Siamo al 4′ giorno oggi, lui ha perso circa 1,5 kg… Io meno di uno ma sono in pieno preciclo quindi cerco di non demoralizzarmi e tirare dritto. La fatica è tanta, la testa mi gira spesso, appena faccio sforzi un po’ più grandi mi viene nausea e ho eternamente fame… Ho visto che bere the quando non ne posso più aiuta…. Per fortuna dura solo due settimane :-D A chi si lamenta che da un giorno all’altro prende/perde un kg o due dico non preoccupatevi è tutta acqua! Se avete mangiato più verdure o se dopo la cena libera pesate un po’ di più è ritenzione! Dopo una pizza si pesa anche due kg in più! Ma poi si perdono dopo due o tre giorni :-) Facciamoci coraggio… Il mio obbiettivo sarebbero i 60 kg (da quasi 70) ma se arrivo a 65 in due settimane sarei comunque stra contenta!
Per dimagrire è necessario evitare il consumo di qualsiasi forma di grasso: I grassi, come le proteine e i carboidrati, sono nutrienti essenziali che devono far parte di qualsiasi dieta, il limite è invece solo relativo alle quantità e alla scelta, che deve privilegiare acidi grassi sani (principalmente contenuti nel pesce azzurro e nei prodotti di origine vegetale, come noci e olio d’oliva). Vanno tuttavia evitati eccessi, in quanto l’apporto calorico a parità di quantità è decisamente superiore a carboidrati e proteine.
Ecco i consigli di Dukan: un cucchiaio e mezzo di crusca di avena al giorno; limitiamo l’uso del sale, ancora meglio se lo eliminiamo e utilizziamo al suo posto aromi e spezie; beviamo un litro e mezzo di acqua al giorno (meglio se due!). E ovviamente cerchiamo di non sgarrare e atteniamoci con scrupolo alle indicazioni anche per quanto riguarda l’attività fisica. Piccolo sforzo, grande risultato!
Dopo le feste, per ottenere dei buoni risultati, è necessario limitare le proteine animali e i grassi, sostituendo la carne – in special modo, quella rossa – con legumi e verdure, oppure con carne bianca e pesce cotti al vapore. Le uova andrebbero, invece, ridotte a una alla settimana, per diminuire i livelli del colesterolo cattivo nel sangue. Naturalmente, zuccheri, dolci, alcolici e piatti elaborati e calorici vanno assolutamente evitati: per la voglia di dolce, è possibile ricorrere alla frutta o, al massimo, a un quadretto di cioccolato fondente.
Lo zenzero agevola l’eliminazione delle tossine dallo stomaco, oltre ad avere effetti antiossidanti e combattere i radicali liberi. L’acqua è importantissima per depurare il fegato: nello specifico, è importante bere circa 2-3 litri di acqua al giorno, per eliminare il sale in eccesso e le scorie derivanti dai pasti grassi e abbondanti. Puoi, inoltre, consumare liberamente tisane a base di erbe, soprattutto quelle al carciofo, camomilla, finocchio, tarassaco, cardo mariano, bardana, betulla o melissa, per via delle proprietà depurative.
Regalati (o fatti regalare) dei massaggi e dei trattamenti per dedicare un po’ di tempo a te stessa e rilassarti. Ti farà stare bene e ti permetterà di recuperare le energie. Molti centri offrono trattamenti specifici per le donne in gravidanza e per le neo mamme. Se hai accumulato ritenzione idrica, hai notato smagliature o nuovi cuscinetti,  i massaggi linfodrenanti ti aiuteranno a sciogliere l’adipe. Abbina questi trattamenti al consumo di tisane drenanti. 
Per avere successo nell’intero programma alimentare il primo mese è quello fondamentale. Seguire la Paleo Diet per 30 giorni consecutivi significa reimpostare il proprio corpo per l’alimentazione per cui siamo ancestralmente tarati. Anche se inizialmente può essere difficile, non arrendetevi. Sforzatevi di seguire la paleo per i primi 10 giorni. I successivi 10 saranno molto più semplici e piacevoli. Alla fine del mese non potrete fare a meno di mangiare così.
Il programma che vi farà dimagrire e tonificare velocemente quindi ha queste 3 componenti fondamentali (corpo libero, circuito, multifrequenza) che se combinate tra loro offrono il massimo in termini di semplicità, dimagrimento e tonificazione con meravigliosi effetti collaterali come l’aumento di forza e di resistenza e, quindi, un miglioramento di salute a 360°.
Ciao a tutte . Ho 48 anni e ho fatto una dieta simile a 25 anni che ha dato un bello scossone al mio metabolismo . Ora peso 75 kg x 1,58 e con l ‘ avvicinarsi della menopausa devo prendermi cura di me e non rischiare la salute . Ho intenzione di provare e fare almeno 40 minuti di ciclett ellittica al giorno ……cavolo ! ci vorra’ molta forza di volonta’ , ma piuttosto che dare una parcella ESAGERATA alla nutrizionista la tiro fuori questa MOtivazione …..e che diamine ! Vi faro’ sapere …nel bene e nel male .
Cosmo ha messo a punto un programma per farti bruciare i grassi in eccesso, arrivando a perdere 5 kg in una settimana. E questo senza farti soffrire la fame, eliminare interi gruppi alimentari o fare uso di strani integratori alimentari. Come? Combinando tecniche specifiche e qualche piccolo sacrificio. Pensiamo che sia di gran lunga più efficace scegliere un piano che si adatta al tuo stile di vita, piuttosto che proporre una dieta "universale".
In generale è bene cominciare a praticare sane abitudini, da seguire poi per sempre e non solo in occasione dell’arrivo dell’estate. Pasti regolari, niente condimenti pesanti, niente alcolici, ridurre il consumo di dolci, aumentare quello di fibre, mangiare in modo equilibrato, praticare regolarmente attività fisica, concedersi momenti di pausa e relax. Questo consentirà anche di abbandonarsi di tanto in tanto a qualche trasgressione alimentare che inserita in un contesto di sane abitudini, non preoccuperà più di tanto. In pochi mesi ci si potrà rimettere in forma, star bene e vivere il periodo estivo a pieno.

Chi cerca di “tornare in forma velocemente” potrebbe essere tentato di mangiare solamente una zuppa di cavolo per 7 giorni, o fare la dieta del limone, cioè la dieta purificante che concede solo acqua salata la mattina e un miscuglio di acqua, succo d’acero, limone e pepperoncino di Cayenne durante il giorno, e un tè lassativo la sera – ma queste diete sono estremamente poco salutari. Non solo la maggior parte del peso perso è dato dai liquidi ma ci sono molte altre controindicazioni come capogiri, stanchezza fisica, disidratazione e nausea.
2) Dieta. Ovviamente un corretto regime alimentare è necessario per perdere peso. Seguire un’ alimentazione equilibrata non vuol dire digiunare: è importante assumere carboidrati, proteine e vitamine nelle giuste quantità e concedersi di tanto in tanto uno sfizio, che può essere la pizza il sabato sera o una fettina di dolce la domenica. La cosa fondamentale è eliminare i cibi dannosi per il nostro organismo come i fritti, i pasti pronti e le bibite gassate che oltre a far ingrassare fanno male al nostro corpo.
Ciao a tutte ho iniziato ieri la dieta ma mi sono pesata solo oggi e sono 72…che spaventa sulla bilancia!! era un po che non mi pesavo..sono alta 1,74 e vorrei tornare ai miei 60 chili prima delle gravidanze..ieri poca fame..devo farcela stavolta..ma voglio pesarmi sabato bevo 1,5 lt di acqua e ho messo il dolcificante nel caffe spero di non compromettere tutto. Ciao a tutte resistiamo!! https://www.youtube.com/watch?v=aGtwMA5_mUo
×